Nvidia Shadowplay – Registrare Gameplay su PC




Nvidia Shadowplay è un software incluso nel GeForce Experience che permette di registrare lo schermo del pc con diverse modalità e funzioni. La caratteristica di questo software di registrazione è che permette di ottenere una qualità dei video molto alta a 30 o 60 fps, con un impatto sulle performance quasi assente, la qualità massima disponibile è di 50Mbps in formato .mp4 utilizzando il codec Nvidia H.264. In questo tutorial vedremo come utilizzare le 4 modalità di registrazione disponibili:

nvidia-shadowplay

La modalità Manuale è una semplice modalità che permette, una volta premuto il tasto impostato, di iniziare una registrazione e di salvarla quando si preme nuovamente il tasto.

La modalità immagini, invece, quando è attiva inizia a registrare automaticamente e quando si preme il tasto impostato salva gli ultimi minuti di registrazione, il tempo da salvare si imposta sul riquadro “Durata registrazione immagini”.

La modalità Immagini e manuale comprende le 2 modalità precedentemente descritte.

La modalità Twitch semplicemente permette di avviare uno streaming su Twitch.

Nel riquadro Qualità è possibile impostare il settaggio che si vuole utilizzare per le registrazioni, ci sono 3 modalità predefinite, con bassa, media o alta qualità a 30 o 60 fps, se si desidera si può impostare manualmente la qualità in base al bit rate, una qualità media corrisponde a 30Mbps mentre 50Mbps ad elevata. Dopo aver fatto numerosi test consiglio di registrare semplicemente in qualità alta, la differenza tra 30 e 50 Mbps si nota poco ma una volta che il video viene renderizzato da un programma di editing come Sony Vegas il divario si fa sentire, quindi in registrazione consiglio 50Mbps e in rendering 25-30Mbps sempre in formato .mp4 a 60 fps con risoluzione 1920×1080. Durante la registrazione quindi la risoluzione della schermata deve essere almeno 1920×1080 o superiore, se superiore consiglio comunque di renderizzare in 1080p. Il formato .mp4 è probabilmente il migliore per l’upload dei video su internet perché ha un rapporto qualità/grandezza file ottima.



Infine si può impostare la parte audio, scegliendo tra audio del gioco o genericamente di windows oppure aggiungendo anche il microfono.

Inoltre è possibile impostare una webcam cliccando nei ingranaggi sotto al tasto on/off scegliendo la grandezza ecc. Da qui si possono impostare i veri simboli di stato e decidere se registrare il desktop invece di una applicazione mettendo la spunta su “Consenti cattura desktop”.

I requisiti di sistema li trovate qui: Requisiti ShadowPlay.

Per il download: ShadowPlay – GeForce Experience.

 

Comments

comments

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*